Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on Jun 2, 2021 in Art, Forme d'arte

Make-up Artist

English below.

Classe sociale, culto, etnia e religioni – da sempre – hanno un minimo comune denominatore: il desiderio di bellezza.

Sin dall’antichità, donne e uomini ricercavano e perseguivano il bisogno di apparire più desiderosi.

Dalla ricercatezza per creare i capelli ondulati in età dorica, a ritroso, testimonianza della personalizzazione del corpo sono presenti nei graffiti preistorici.

Sostanzialmente: stile, estro, fantasia e creatività, hanno caratterizzato la ricerca della civiltà nei confronti della bellezza.  Azione ed espressione per manifestare gioia e dolore. Dagli eventi mondani di aggregazione ai cortei funebri.

 

Nell’ antico Egitto, nella Francia del diciottesimo secolo, presso le popolazioni tribali e con l’avvento del cinema, il trucco ha perseguito lo scopo di unicità e personalizzazione dell’individuo. Delineando questa forma d’arte e indirizzandola ad affinarsi sempre più.

La prima donna, nella storia dell’umanità ad essere considerata icona di bellezza, fu la regina egiziana Cleopatra. Grazie a lei, la cura della bellezza del corpo subì un passaggio di “livello”. Da elevato, a elevato  ed evolutivo.

Dietro alla professione di truccatore, c’è una vera e propria forma di arte: conosciuta come Make-up Artist. La figura del Make-up Artist prende forma verso la metà del secolo scorso. A riprova che retaggio culturale, influenza del cinema e desiderio di bellezza: hanno dato vita a un settore che genera fatturati da centinaia di miliardi di dollari ogni anno.

Contattaci a info@dnheart.com

Artisti: Giorgia Rigano

Social class, worship, ethnicity and religions – have always had the lowest common denominator: the desire for beauty.

Since ancient times, women and men have sought after and pursued the need to appear more keen.

From the refinement to create wavy hair in the Doric age, in reverse, testimony of the customization of the body are present in prehistoric graffiti.

Basically: style, flair, imagination and creativity, have characterized the search for civilization towards beauty. Action and expression to manifest joy and pain. From social events of aggregation to funeral processions.

In ancient Egypt, in eighteenth-century in France, among tribal populations and with the advent of cinema, makeup has pursued the aim of uniqueness and personalization of the individual. Outlining this form of art and directing it to refine more and more.

The first woman in the history of mankind to be considered an icon of beauty was the Egyptian Queen Cleopatra. Thanks to her, the care of the beauty of the body experienced a “level” passage. From elevated, to elevated and evolved. Behind the profession of “applying make-up”, there is a real form of art: known as Make-up Artist.

The figure of the Make-up Artist takes shape in the middle of the last century. Proof of that cultural heritage, the influence of cinema and the desire for beauty: they have created an industry that generates turnovers of hundreds of billions of dollars every year.

Contact us at info@dnheart.com